Canone tv anche per i computer?

Un commento a quelli alla RAI che chiedono il pagamento del canone a chi ha solo un Personal Computer (http://www.repubblica.it/2008/02/sezioni/cronaca/canone-rai-pc/canone-rai-pc/canone-rai-pc.html) per il semplice fatto che potrebbe essere usato per vedere la TV: fate pena

La stagione dei balzelli – per i vostri programmi mediocri e faziosi – finirà prima di quanto pensiate.

Annunci

Chetempochefa

forse una delle pochissime trasmissioni che vale veramente la pena di guardare in TV. Un momento di giornalismo in un mare magnum di idiozie fatte da idioti.

Sabato 26/1 c’era Antonio Albanese con il suo personaggio Cetto La Qualunque e la parodia della vergogna cui si è assistito in Senato.

VIDEO

Grazie ad Albanese per il suo atto di teatro. Ne avevo bisogno.

Ricordiamo un attimo nomi e cognomi (per non dimenticarli) dal sito de La Stampa e dalla Reuters .

Il senatore dell’Udeur Tommaso Barbato  urla «Pezzo di m…te lo vengo a dire in Aula..» e sputa in faccia al suo collega. il senatore Mauro Fabris si reca a palazzo Madama, «per esprimere solidarietà a Tommaso Barbato.

Ricordiamoci intanto questi due nomi e le loro due belle facce. Lo so, non sono gli unici ma serve ricordarli. Chi li vota sa che sta dando il voto al peggio del peggio del peggio.